Histoires vécues (hier)/Storie vissute (ieri)


Manoscritto Gleise



il manoscritto



Liber Memorie
Hic liber ad me allinet
qui vocor Andreas Gleise
hujus loci Millaurensis.
Si quis invenerit illum reddat
Mihi quoso petenti.
fecit hodie
viginti septem martii
mille octtingento sexaginta unum.
André Gleise feu Michel
de Millaures

Libro di memoria
Questo libro appartiene a me che mi chiamo Andrea GLEISE di Millaures.
Se qualcuno lo troverà lo restituisca a me che lo desidero.
Andrea GLEISE fu Michele di Millaures
Memoria degli atti publlici in favore di Michele GLEISE.
Ho contratto matrimonio con Maddalena MEDAIL fu Giovanni di Millaures (borgata Rochas).
Atto ricevuto dal sig. Etienne ALLEMAND notaio di questo luogo nel 1731.
Nell'anno 1736 l'11 maggio abbiamo fatto l'atto di divisione, tra me, Michele GLEISE e mio fratello Andrea.
Atto ricevuto dal signor AGNES di Bardonecchia nel 1737.

Atto di permuta tra il sig. Antonio ALLEMAND e me Michele GLEISE del rudere che avevo acquistato dal sig. Ippolito ALLEMAND fu Giovanni Battista il 24 agosto nella borgata Serre nel 1733.
Atto ricevuto dal sig.Etienne ALLEMAND, notaio di questo luogo, in cambio di quello che lo stesso ALLEMAND aveva a valle della mia casa della borgata Blanc.
Ricevuto dal sig. AGNES notaio di Bardonecchia nel 1737
Nell'anno 1742 mio fratello Andrea GLEISE e me Michele abbiamo diviso la baita della montagna degli Horres.
Atto ricevuto dal sig.Matteo AGNES fìglio nel mese di agosto 1742.
Nostra sorella Maddalena GLEISE si è sposata con Pietro FAURE di Millaures nel 1734.
Pure Clara GLEISE nostra sorella si è sposata con Bartolomeo VALLORY fu Giovanni proprietario di Millaures nel 1743.
Ho fatto una pemuta tra Andrea ALLEMAND (mio cognato) di un appezzamento di terreno e prato al "CROS" provemente dalla mia sposa Maddalena MEDAIL con un prato ai Dalens (Horres) e un terreno alle "Pendulive, non importa che cosa contenga.
Atto ricevuto dal sig Matteo AGNES, notaio di Bardonecchia nel 1740.

II 29 settembre 1742 mio fratello Benedetto GLEISE curato di Chateau-Beaulard ha regolato e fatto testamento delle ultime volontà e mi ha nominato erede.
Atto ricevuto dal sig. BARBIER notaio di Bardonecchia.
Deceduto il 1° ottobre 1742.
Memoria di Giovanni GLEISE fu Michele (mio padre) deceduto il 4 settembre nel 1753.
Mia madre Maddalena Medail è deceduta nel mese d'aprile 1755.


Ho contratto matrimonio con Anna MEDAIL fu Lorenzo e sorella di Michele MEDAIL di Millaures borgata Reuils.
Atto ricevuto dal sig. AGNES, padre, di Bardonecchia il 15 aprile 1769.
Mi ha dato per la dote della mia sposa Anna MEDAIL fu Lorenzo:
primo  un campo al "Buar" basso, un altro al "Pacat" dal primo giorno del nostro matrimonio.
Inoltre un altro terreno: prato e campo al "Gays", un altro appezzamento al "Bruar" basso, dopo la morte di mio suocero gran (nonno della moglie?) deceduto a causa d"itterizia", con l'incarico di far celebrare un ufficio dei Penitenti, con Messa ad un anno dal suo decesso.
Mia suocera mi ha dato un terreno alle "Chaises", un terreno prato al "Bersac" inoltre un altro prato al "Prà du Fau" come dote. Inoltre un altro terreno a valle delle case della borgata Medail, dopo la sua morte, il tutto come dote della mia sposa Anna MEDAIL:
2 pecore, 2 lenzuola, 1 coperta e un baule con la chiave.
La nostra prima figlia Maria è nata il 15 aprile 1770.
Caterina la nostra seconda figlia è nata il 3 dicembre nel 1771, nostro figlio Michel è nato il 1° febbraio 1774, suo padrino mio cognato Michele MEDAIL.
Il 1° agosto1774 ho sotterrato mia figlia Caterina deceduta a causa del vaiolo.
II 15 aprile 1782 mio zio Andrea fu Michele ha fatto testamento in mio favore con l'obbligo di
pagare
200 lire alla confraternita del gonfalone per 2 servizi e con l'ufficio per l'anniversario, e due Messe.
Atto ricevuto dal sig notaio Giovanni CHALIER di Beaulard notaio
Deceduto il 29 novembre 1782.
Libro della ragione di Michele GLEISE fu Giovanni di Millaures.
Mio fratello è deceduto nel 1786.
Anna Medail, mia madre è deceduta il 24 marzo 1803.
Mia sorella Maria, è deceduta nubile.
Mia sorella Giovanna GLEISE si è sposata con il (vecchio?) sig Antonio CLATAUD, in seconde nozze il 16 maggio 1819, a Fenils . 
Ho pagato ad Antonio CLATAUD di Fenis, mio cognato, tutti i diritti "dotali" di mia sorella Giovanna la somma di 480 £ ed egli me ne ha dato quietanza nel comune di Fenils.
Atto di divisione del 28 giugno 1789 tra Michele GLEISE fu Giovanni e Ippolito GLEISE fu
Michele, mio zio, ricevuto da monsieur PEITAVIN a OULS nel 1789.
Atto giudiziario ricevuto da  Giuseppe Francesco PEITAVIN notaio d'Oulx il 28 giugno 1789.
Ho contratto matrimonio con Maria ALLEMAND figlia di Giuseppe ALLEMAND della borgata Baraban di Millaures intorno al 1807.
Per i diritti dotali della mia sposa Maria ALLEMAND di Millaures mio suocero mi ha dato:
un campo in "Vernin", un altro terreno sopra la chiesa, un altro terreno, prato, nei "Pres de 1'Ort" per la somma di 400 £, pressapoco.
Nel tempo della legge di Francia
1° La nostra primogenita Maria è nata il 2 luglio 1809.
2° Caterina la nostra secondogenita è nata il primo agosto del 1811.
3° Nostro figlio Andrea è nato il primo marzo del 1813.
4° Giovanni Giuseppe è nato il 24 febbraio 1815.
5° un'altra bambina che si chiamava Francesca.

Libro della ragione che ho fatto per servirmi di guida, e per quanti vorranno sapere come mi sono preoccupato per il mantenimento della mia casa, mentre ero in vita e dopo il decesso di mio padre avvenuto il 5 febbraio del 1834 e che servirà di guida a me Andrea GLEISE fu Michele di Millaures.                             -.——"
All'età di 21 anni sono stato sorteggiato con il N° 17 e ho dovuto andare soldato. Sono partito il primo gennaio 1834 per il servizio di CARLO ALBERTO rè del Piemonte, sono andato a Nizza Marittima, a Ventimiglia, a Villafranca, a Monaco (bei paesi!) porti di mare. Sono rimasto 16 mesi.
Nel 1840: il 7 febbraio, ho contratto matrimonio con Luisa VALLORY figlia di Andrea VALLORY fu Ippolito del comune di Millaures ( borgata Reuilles).
Atto ricevuto da monsieur AGNES notaio di Bardonecchia il 7 febbraio 1840 e sposato l'11 febbraio 1840 .
Mio suocero Andrea VALLORY fu Ippolito mi ha dato 600 £ per la dote della mia sposa Luisa e mia suocera 100 £ dopo la sua morte e qualche anno dopo mi sono ancora giunte 200 £, perciò 900 £.
Nel 1840 il 15 novembre sono dovuto ripartire per il servizio militare a Genova; sono stato cinque mesi sotto le armi e sono rientrato verso la fine di aprile 1841.
1°Nostra figlia Maria Fancesca è nata il 20 del mese di maggio 1840 (deceduta).
2°Giovanni Andrea, il nostro primo maschio è nato il 27 giugno 1842 (deceduto).
Maria ALLEMAND, mia madre, è deceduta il 25 dicembre 1841.
Mia sorella Maria è deceduta il 18 febbraio a "1'Hotel Dieu" a Lione nel 1835.
Mia sorella Caterina sposa di Andrea Etienne GUILLAUME di Rochemolle è morta di parto nel 1839.
Nostro figlio Giovanni Andrea è nato il 18 settembre 1844; suo padrino è stato Giuseppe ALLEMAND fu Pietro e la sua madrina Margherita FAURE moglie di Lorenzo VALLORY di Millaures.
Michele Augustino è nato il 31 agosto 1846; il suo padrino è Francesco ALLEMAND fu Michele di Millaures e la sua madrina è Maria Teresa GARNIER moglie di Giuseppe GUIGUET di Millaures.
Mia sorella Caterina si è sposata nel 1838 con Andrea Etienne GUILLAUME figlio di Augusto di Rochemolles il 2 maggio 1838 e nel 1839 ha avuto un figlio che si chiamava Giovani Francesco GUILLAUME figlio di Andrea Etienne, nato il 28 gennaio 1839. E mia sorella, sua madre, è deceduta di parto qualche giorno dopo a Millaures a casa mia.
Il detto Jean François GUILLAUME figlio di Andrea Etienne di Rochemolles e di Caterina, mio nipote e mio figlioccio ed è deceduto il 7 settembre 1859 al Vazon borgata del comune di Oulx.
Ho pagato a mio cognato Andrea Etienne GUILLAUME di Rochemolle, figlio di Augustino, tutti i diritti dotali di mia sorella Caterina Gleise moglie, mentre era in vita, di detto GUILLAUME  la somma di 550 £. Ossia cinquecento cinquanta lire d'argento.
Atto ricevuto dal sig. Antonio AGNES notaio il 10 dicembre 1859 a Bardonecchia.
Nel 1848 il 7 settembre sono dovuto ripartire per il servizio militare a Carmagnola, ordine di sua maestà il rè VITTORIO EMANUELE ed ho dovuto rimanervi deux mesi. 
Mia moglie Luisa VALLORY è nata il 14 agosto 1809.   

Traduzione A. Gleise
Convenzione
Società di bue 1902
GUIFFRE Matteo
GUIFFRE Matteo
ALIZON Emiliano
ANDRA Luigi
MEDAIL Augusto
GENDRE Matteo
ALLEMAND Firmino
GENDRE Massimino
MEDAIL Andrea
MEDAIL Pietro
ALLEMAND Andrea
ALLEMAND Enrico
GUIFFRE Giuseppe
GLEISE Augusto
AGNES Eligio
HEUDE Benedetto
GENDRE Luigi
MASSET Felice

La sociazione o società
permete se il bue, viene
ammalato per un mese
non vi sara da pagare, ma
se oltre passa sa rette dobbia
pagare al socio.
La paga che se porta è
quatro etto di pane e con
la mizura di uzanza avena
per ciascuna vira di vacca.

E tuuti che non sono
della sociazione del bue
si paga cinquanta centenzimi
per ogni vacca al bue, e il
pane e lavvena. Tutte le
volte che vengono al bue.
Una famiglia che spartisie
del bene del padre e dobigo
si simette dal bue il primo
dei fratelli.
E quelli che non sone e che esere di
questa sociazione si agiunge
alla fine di lista.
E per caso uno non vuele
avere questa carica di bue
paga la somma di 20 L.
alla società.

Home